20170802_172737

SVE – Mariel a Berlino, Germania.

20170802_172737

  • Nome ▷ Mariel
  • Destinazione ▷ Berlino, Germania
  • Durata progetto ▷ Agosto 2017 – 12 mesi

Il mio progetto SVE si svolge a Berlino  in un asilo Montessori bilingue – Montessori Kinderhaus Friedenau e mio compito come volontaria consiste in insegnare ai bambini la lingua inglese tramite giochi, canzoni e routine quotidiana. img_8047

Tutte queste attività hanno come base il metodo educativo Montessoriano, il quale ha come fulcro principale l’indipendenza del bambino, nonstante la giovane età.
Affianco giornalieramente le maestre nella gestione della giornata lavorativa- dalla colazione, giochi all’aperto, pranzo e riposo pomeridiano. 

IMG-20170916-WA0015Cosa ti è piaciuto di questa città?
Ciò che mi piace di Berlino è il ritmo di vita frenetico e sempre pieno di nuovi stimoli, non si ha mai tempo per annnoiarsi!
Cosa non ti è piaciuto invece?
Il clima rigido e spesso grigio, passano anche 15 giorni senza un raggio di sole.

Quali sono i mezzi più comodi per spostarsi?
Durante i mesi estivi e primaverili sicuramente la bicicletta. Anche Sbahn e Ubahn sono molto comode, viaggiano fino a tardi e durante il weekend anche tutta notte.
Cosa ritieni sia importante sapere della cultura/abitudini del posto?  La gente qui è apertissima, contrariamente a quello che si può pensare del popolo tedesco. Non ci sono abitudini marcate essendo che è una grande città multientica dove tutti convivono..
Cose da fare per integrarsi velocemente sul posto?
Cercare di conoscere più persone possibili e non avere paura a parlare in tedesco, anche se non perfetto..
Cose da non fare?
Penso nessuna. Berlino è talmente internazionale come città che difficilmente ci si sente fuori posto.

Ristoranti consigliati?

  • COCOLOIl miglior ramen di Berlino, locale molto curato ma anche molto economico!
  • ZOLA- una buona pizza quando si ha nostalia della cucina italiana
  • UMAMI– ristorante Vietnamita con uno stile particolarissimo

Tre luoghi da non perdere?

  • BUCHSTABENMUSEUM–  museo di tipografia ed insegne stradali
  • HAMBURGER BAHNHOFmuseo arte contemporanea
  • MAURPARK-ritrovo domenicale di tutti i berlinesi con mercatino, street food e attività all’aperto

4 mesi a Berlino.
4 mesi da quando non mangio più il parmiggiano buono con ogni piatto di pasta ma in compenso mangio qualsiasi tipo di cucina del mondo di cui possa a
vere voglia prendendo solo una sbahn. 4 mesi da quando ho lasciato casa per viverne in 3 diverse. 4 mesi da quando non guido più ma giro con la ubahn, sbahn e la mia fedele bicicletta. Anche se piove. Anche se ci sono 2 gradi

4 mesi di giornate piene che sembrano durare 36 ore ma che non sono comunque mai abbastanza. 4 mesi di nuove abitudini, nuove sfide e paure. 4 mesi di serate che, volendo, possono durare 72 ore. 4 mesi di musica forte, musica in cuffia, musica sempre. 4 mesi di conquilini, di nuovi volti, nuovi amici, nuove storie da ascoltare. 4 mesi di Mauerpark la domenica, di birre a €2.50, di ramen da Cocolo, di Markthalle neun al giovedì, di graffiti e street art ovunque, di parole in una nuova lingua che mi è sempre più familiare.
4 mesi di una Berlino che ti entra nelle vene e nella testa e anche se a volte la odi è impossibile non tornare subito ad amarla.
4 mesi e tutti quelli che devono ancora venire.

In foto: ricordo dei miei primi giorni estivi a Berlino. Quella scritta che sarebbe diventata il motto della mia avventura: “Ti prego vivi”..